Musica e Musica

ROMA. Stagione della Scuola Popolare di Musica di Testaccio
Direzione artistica Stefano Cardi (1988-1994)

Edizione 1988

Sala Nove SPMT
NOVEMBRE
Sabato 5 | Ore 21.00
Stefano Scodanibbio, contrabbasso

Stefano Scodanibbio (1956-2012) Sei Studi
Jakob Druckman (1928-1996) Valentine
Salvatore Sciarrino (1947) Esplorazione del bianco I
Sylvano Bussotti (1931) Nibbio
Iannis Xenakis (1922-2001) Theraps
Stefano Scodanibbio (1956-2012) Strumentale

Sabato 12 | Ore 21.00
Gruppo Aulodia Maria Teresa Palermo, flauto; Carlo Rizzari, violino;
Gina Zagni, viola, Francesco Storino, violoncello

Virgilio Mortari (1902-1993) Les adieux – per flauto e trio d’archi
Goffredo Petrassi (1904-2003) Duo per violino e viola
Ada Gentile (1947) Flashback per flauto e violoncello
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) Quartetto in re magg. K285
(Allegro, Adagio,Rondò) per flauto e archi
Volkmar Andreae (1879-1962) Quartetto
(Molto vivace, Adagio non troppo lento, Molto vivace, Molto lento, Molto vivace)
per flauto e archi

Sabato 19 | Ore 21.00
Octandre Maria Gabriella Munari, soprano; Emanuela degli Esposti, arpa;
Andrea Orsi, chitarra; Aldo Sisillo, flauto; Gianpaolo Salbego, percussioni

Maurice Ravel (1875-1937) Cinque melodie popolari greche per soprano e arpa
Chanson de la mariée, Là-bas, vers l’eglise, Quel galant m’est comparable, Chanson des cueilleuses
Heitor Villa-Lobos (1887-1959) Bachiana Brasileiras n. 5;  Modinha per soprano e chitarra
Julie-François Zbinden (1917) Introduzione e scherzo valzer per arpa e flauto
John Cage (1912-1992) Forever and Sunsmell per voce e due percussionisti
Flavio Emilio Scogna (1956) Arioso per Giullermo per chitarra
Gilberto Bosco (1946) Aria delle carte per soprano e percussione
Marcella Mandanici (1958) … y todo a media luz III  per chitarra e marimba
Mario Ferrari (1884-1973) da “Tre Liriche”: Lirica III  per soprano, chitarra e campane
Francesco Pennisi (1934-2000) Introduzione al grecale  per flauto e arpa
Igor Stravinskij (1882-1971) Four songs  per soprano, flauto, arpa e chitarra
The drake – A russian spiritual – Geese and swans – Tilim – bom


Edizione 1989

Sala Nove SPMT
OTTOBRE
Domenica 1 | Ore 21.00
Het Trio Harrie Starreveld, flauto; Harry Sparnaay, clarinetto basso; René Eckhardt, pianoforte

Mauro Cardi (1955) Terza Texture per flauto (ottavino e fl in sol) clarinetto basso e pianoforte
Alan Yim (1958) Furiosamente – per ottavino
Salvatore Sciarrino (1947) De la nuit per pianoforte
Theo Loevendie (1930) Plus one per flauto, clarinetto basso e pianoforte
James Clarke (1957) In an other room per flauto, clarinetto basso e pianoforte
Gerard Brophy (1953) Head per ottavino, clarinetto basso e pianoforte
Franco Donatoni (1927-2000) Soft per clarinetto basso
Paolo Perezzani (1955) Il volto della notte per flauto, clarinetto basso e pianoforte

Domenica 8 | Ore 21.00
Rinaldo Alessandrini, clavicembalo

Bernardo Storace (1637 circa-dopo1664)
Ciaccona-Passagagli
(Selva di varie composizioni… Venezia, 1664)
Juan Cabanilles (1644-1712) Pasacalles de 1° Tono
György Ligeti (1923-2006) Passacaglia ungherese (1978)
Louis Couperin (1626 circa-1661) Prelude – Chaconne – Tombeau de Mr. De Blancrocher
Johan Sebastian Bach (1685-1750) Preludi e fuga: in re minore BWV 875; in mi bemolle maggiore BWV 876; in la maggiore BWV 888; in la minore BWV 889 (Das Wohltemperiert Klavier, Teil II)
Pancrace Royer (1703-1755)
Les Matelots (modérément), Tambourins, Suite des Matelots, L’Incretaine (Marqué, La Marche des Scythes-Fièrement) da Pièces de Clavecin, Premier Livre… Paris, 1746

Domenica 22 | Ore 21.00
Luca Signorini, violoncello; Simonetta Tancredi, pianoforte

Ludwig van Beethoven (1770-1827) Sette variazioni in mi bemolle maggiore sul tema “Bei Männern, welche Liebe fühlen” da “Die Zauberflöte” di W.A.Mozart
Franz Schubert (1797-1828)
Sonata in la minore “Arpeggione” (Allegro moderato – Adagio – Allegretto)
Johannes Brahms (1833-1897)
Sonata in mi minore op. 38 (Allegro non troppo – Allegretto quasi minuetto – Allegro)

NOVEMBRE
Domenica 5 | Ore 21.00
Ciro Scarponi, clarinetto; Luigi Lanzillotta, violoncello

Alessandro Sbordoni (1948) Nell’aria per clarinetto
Matteo D’Amico (1955) Couplet due pezzi per violoncello
Carlo Pedini (1956) Gli stivali di Lancillotto per clarinetto basso e violoncello (Prima)
Luciano Berio (1925-2003) Les mots sont allés per violoncello
Iannis Xenakis (1922-2001) Charisma per clarinetto e violoncello
Paolo Renosto (1935-1988) Tre valzer per clarinetto e violoncello

Domenica 12 | Ore 21.00
Logos Ensemble
Paolo Zampini, flauto; Luigi Maiozzi, clarinetto; Marco Rogliano, violino; Paolo
Capasso, violoncello; Cristiano Becherucci, pianoforte; Eugenio Becherucci, chitarra

Paolo Arcà (1953) Spiegel per flauto, clarinetto, pianoforte, chitarra, violino e violoncello
Charles Ives (1874-1954)
Quarta sonata (Children’s Day at the Camp Meeting) per violino e pianoforte
Paolo Ricci (1949) Germogli per flauto (ottavino) e chitarra
Salvatore Sciarrino (1947) Esplorazione del Bianco II
per flauto, clarinetto basso, violino e chitarra
Fausto Razzi (1932) Variante per violoncello e pianoforte
Rocco Abate (1959) Knecht per clarinetto, violoncello e pianoforte
Pierre Boulez (1925-2016) Pour le Docteur Kalmus
per flauto, clarinetto, viola, violoncello e pianoforte

Domenica 19 | Ore 21.00
Concerto di musica elettronica

Nicola Bernardini e Luca Spagnoletti, elaborazione elettronica e regia del suono
Antonella Talamonti, voce e elaborazione elettronica

John Chowning (1934) Turenas per nastro magnetico
Jean-Claude Risset (1938-2016) Sud (III parte) per nastro magnetico
Nicola Bernardini, Luca Spagnoletti, Antonella Talamonti
Di prima e di dopo. Memorie di Meridione per voce, sintetizzatori e nastro magnetico


Edizione 1990

NOVEMBRE
Sabato 17 | Ore 21.00
Teatro di Documenti
Aldo Clementi. Musiche da camera
Jana Mrazova, soprano; Guido Sasso, flauto; Luca De Paolis, flauto a becco; Ugo Gennarini, clarinetto; Davide Amodio, violino; Luca Sanzò, viola; Francesco Storino, violoncello; Orietta Caianello, pianoforte; Stefano Cardi, chitarra.
Allievi SPMT: Giulia Accardo e Costanza Amoruso, flauti a becco (classi di Laura Mariano e Luca De Paolis); Carlo Parretti, tromba (classe di Silverio Cortesi)

Preludio per pianoforte (1944)
Due poesie per voce femminile e pianoforte – su testi di R.M. Rilke e V. Hugo (1946)
Sonatina per flauto e pianoforte (1950)
Composizioni didattiche:
Tema e variazioni per tromba sola (1969)
Due canoni circolari per tre flauti dolci (1969)
Dodici variazioni per chitarra (1980)
Scherzo per flauto, violino, viola e clarinetto (1985)
Variazioni per viola sola (1979)
Duetto per flauto, clarinetto con due strumenti in eco (1983)
Lento per violoncello solo (1984)
Serenata per chitarra, flauto, clarinetto, violino e viola (1988)

Giovedì 22 | Ore 21.00
Teatro di Documenti
Augusto Vismara, viola; Silvia Cappellini, pianoforte

Igor Stravinskij (1882-1971) Élégie – per viola sola (1944)
Sandro Gorli (1948) Rondò – per viola e pianoforte (1986)
Benjamin Britten (1913-1976)
Lachrymae (Reflections on a song of Dowland) – per viola e pianoforte op. 48  (1950)
Alessandro Sbordoni (1948)
Sopra un arco bianco – per viola e pianoforte (1990) prima esecuzione assoluta
Marco Betta (1964) In ombra d’amore – ballata per viola sola (1988)
Paul Hindemith (1895-1963) Sonata – per viola e pianoforte op. 25 n.4 (1922)

DICEMBRE
Sabato 1 | Ore 21.00
Sala Nove SPMT
Federico Mondelci, sassofono; Giovanna Giuliodori, pianoforte

Luciano Berio (1925-2003) Sequenza IXb per sassofono (1981)
Aurelio Samorì (1946) Solo per sassofono (1985)
Henri Pousseur (1929-2009) Signature per sassofono (1990) Prima esec. a Roma
Flavio Emilio Scogna (1956) Duplum (su Rondò per clarinetto) per sassofono (1990) Prima
Dimitri Nicolau (1946-2008) Réponse à l’avant-garde hystérique op.76 (1988) per sassofono e pianoforte
Ruggero Lolini (1932-2019) Tutti i colori dell’alba per sassofono e pianoforte (1986) Prima
André Jolivet (1905-1974) Fantasie-Impromptu – per sassofono e pianoforte (1953)
Darius Milhaud (1892-1974) Scaramouche – per sassofono e pianoforte (1937)

DICEMBRE
Sabato 8 | Ore 21.00
Sala Nove SPMT
Maria Grazia Bellocchio, pianoforte

Alessandro Solbiati (1956) Tre studi in forma di dedica (1980)
Anton Webern (1883-1945) Satz für Klavier (1906)
Matteo D’Amico (1955) Come il tremito degli astri (1983)
Olivier Messiaen (1908-1992) Ile de feu I (1950)
Luca Francesconi (1956) Mambo (1987) Prima esecuzione in Italia
Arnold Schönberg (1847-1951) Sechs kleine Klavierstücke op. 19 (1911)
Franco Donatoni (1927-2000) Rima – due pezzi per pianoforte (1983)
Alban Berg (1885-1935) Sonata op. 1 (1908)

Sabato 8 | Ore 21.00
Teatro di Documenti
1790-1990  Due secoli di musica per voce e chitarra
Luisa Castellani, soprano; Stefano Cardi, chitarra

Salvatore Sciarrino (1947) Due canzoni da battello su melodie veneziane del ‘700 (1977)
Domenico Cimarosa (1749-1801) Tre canzonette italiane
Ferdinando Carulli (1770-1841) da Méthode pour apprendre accompagner le Chant op. 61  “Senti mio bene” Grand Air Italien
Franco Donatoni (1927-2000) Åse – due pezzi per chitarra e voce femminile (1990)
Prima esecuzione a Roma
Francesco Pennisi (1934-2000) Al precario sentiero – Canzonetta (1990)
Giacinto Scelsi (1905-1988) Ckckc I – per voce e mandolino (un interprete) (1967)
Ko-Tha I – per chitarra trattata come strumento a percussione (1967)
Armando Gentilucci (1939-1989) Sparì la luna (1985)
Mauro Giuliani (1781-1829) Sei ariette su testi di Metastasio op. 95
Variazione sulla Cavatina “Di tanti palpiti” dal Tancredi di Rossini op. 79


Edizione 1991

NOVEMBRE
Venerdì 29 | Ore 21.00
Teatro di Documenti
Elision Ensemble di Melbourne; Sandro Gorli, direttore

Daryl Buckley, chitarra; Stephen Morey, mandolino; Paula Rae, flauti; Stephen Robinson, oboe; Jane Robertson, clarinetti; Marshall Mc Guire, arpa; Peter Neville, percussioni, Susan Pierotti, violino; Jennifer Culr, viola; Rosanne Hunt, violoncello; Kirsty McCahon, contrabasso; Elizabeth Whan, stage manager

Mauro Cardi (1955) Effetto notte (1989) per otto esecutori
Franco Donatoni (1927-2000) Ali (1977) due pezzi per viola
Sandro Gorli (1948)  Le vie dei canti n. 2 (1990) per cinque strumenti – Prima italiana
Gerard Brophy (1953) Cries and Whispers (1983) per sei esecutori
Liza Lim (1966) Garden of earthly desire (1989) per undici esecutori

Sabato 30 | Ore 21.00
Sala Otto SPMT

Gianluca Ruggeri, percussionista

Barry Truax (1947) Night watch (1982) – per marimba e nastro
Michelangelo Lupone (1953) Mobile-Locale (1991) per un percussionista e nastro magnetico
Giorgio Battistelli (1953) Anima (1988) – per marimba e grancassa
Luigi Ceccarelli (1953) Discussione del 3000 (1991) – per percussioni midi e nastro
Mauro Bagella (1952)  Un luogo colorato (1989) – per oggetti sonori e nastro

DICEMBRE
Sabato 7 | Ore 21.00
Sala Nove SPMT

Leonore Ivy Colbert, voce; Teresa Spagnuolo, clarinetto; Luca Sanzò, viola;
Sylvie Genovese, chitarra; Serena Marotti, pianoforte

Federico García Lorca (1898-1936) da Canciónes españolas antiguas (1930)
versione di Manuel Llobet: Anda Jaleo; Nana de Sevilla; Sevillanes del siglo XVIII; La Taraia
Nicola Bernardini (1956) Partita per voce sola (1985)
Giovanna Salviucci Marini (1937) Due folksongs (1991) per voce, clarinetto, viola e chitarra
prima esecuzione assoluta: Il pianto della madonna; Tempo reale
Salvatore Sciarrino (1947) Ai limiti della notte (1979) per viola sola
Giovanni Carmassi Verlorene Stimmungen (1990) due pezzi per pianoforte
Agostino Di Scipio (1962) fractus (1990) per viola e nastro
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) Trio in mi bem. magg. K498 Kegelstatt-trio (1786) Andante; Menuetto; Rondò. Allegretto per pianoforte, clarinetto e viola 

DICEMBRE
Sabato 14 | Ore 21.00
Sala Nove SPMT

The Switched-on Voice
Joan Logue, voce e pianoforte

James Dashow (1944) A Way of Staying (1977) su testo di John Ashbery per voce e nastro
Giuliano D’Angiolini (1960) Ho visto un incidente… (1991)  due melodie su testi di Sandro Penna per voce sola – prima esecuzione assoluta
Daniele Lombardi (1946-2018) Menomini Dream Song (1978) – per voce e diapositive
Joan Logue  (1942) Serenade (1987) per voce sola
Cathy Berberian (1925-1983) Stripsody (1966) per voce e diapositive
José Luis Greco (1953) The Dream of Man (1991) per voce e nastro – prima italiana
John Cage (1912-1992) Da “62 Mesostics Re Merce Cunningam” (1971)
dal n° 49 al n° 54 – per voce amplificata e diapositive
Quattro canzoni americane:
Cole Porter (1891-1964) Night an Day (1932) (arr. J. Logue)
Stothart & Ruby (1885-1949); (1895-1974) Wanna Be Loved By You (1928) (arr. J. Logue)
George Gershwin (1898-1937) Embraceable You (1939) (arr. F. de Rossi Re)
Kurt Weill (1900-1950) September Song (1938) (arr. J. Logue)


Edizione 1992

DICEMBRE
Giovedì 10 | Ore 21.00
Sala Motore del Frigorifero. Mattatoio. SPMT

Masters of the Reed
Andrea Whitcomb, oboe; Yvonne Fischer, clarinetto e clarinetto basso; Andrea Toschi, fagotto

David Short (1951)  All the way round – su per le antiche scale. Prima esecuzione assoluta
La Marcia del Soldato; Dammene cinque; Il Valzer di Lydia; La vendetta di Mixolydia; Dorian Gray contempla le Isole Eolie; Il dubbio Locrio: Di che si tratta?; Una meschina mischia di mosche; Tutto il giro
Jean Françaix (1912-1997) Divertissement (Prelude; Allegretto assai; Elegie; Scherzo)
Michel Corrette (1707-1975) Sonata op. 20 n°4 Les Délices de la Solitude
(Adagio; Corrente; Aria; Bruit de Chasse) per fagotto e basso
Darius Milhaud (1892-1974) Suite d’après Corrette (Entrée et Rondeau; Tambourin; Musette; Sérénade; Fanfare; Rondeau; Menuets; Le Coucou)

Venerdì 11 | Ore 21.00
Sala Motore del Frigorifero. Mattatoio. SPMT

Solo nel Motore. Otto solisti interpretano musiche di autori contemporanei
Claudia Antonelli, arpa; Stefano Cardi, chitarra; Eugenio Colombo, sax; Luigi Lanzillotta, violoncello; Antonio Politano, flauto diritto; Gianluca Ruggeri, percussioni; Giancarlo Schiaffini, trombone; Augusto Vismara, viola; Manuel Zurria, flauto

György Kurtág (1926) Jelek op. 5 per viola
Maki Ishii (1936-2003) Black intention per flauto diritto e tam-tam
Luciano Berio (1925-2003) Sequenza XI per chitarra
Luis de Pablo (1930) Ofrenda per violoncello
Eugenio Colombo (1953) Cadice per sax
John Cage (1912-1992) Child of tree per strumenti di materia vegetale
Francesco Pennisi (1934-2000) Oh Lilibeo! per flauto in sol
Franco Donatoni (1927-2000) Midi per flauto
Sylvano Bussotti (1931) Labirinti per arpa – Prima esecuzione assoluta
Giancarlo Schiaffini (1942) Canzon La Venexiana per trombone

Sabato 12 | Ore 21.00
Maurizio Barbetti, viola; Maria Di Giulio, arpa

Bruno Maderna (1920-1973) Viola per viola
Pietro Rosati (1956) Al vuoto incline al vuoto per arpa
Giuliano D’Angiolini (1960) Hommage per viola
Anonimo – Antiche arie e danze per arpa celtica
Giacinto Scelsi (1905-1988) Manto I, Manto II per viola
Franco Donatoni (1927-2000) Marches per arpa
Salvatore Sciarrino (1947) Ai limiti della notte per viola
Germaine Tailleferre (1892-1983) Sonata per arpa

Domenica 13 | Ore 21.00
Trio Busoni
Orietta Caianello, pianoforte; Marco Rogliano, violino; Michele Chiapperino, violoncello

Ludwig van Beethoven (1770-1827) Trio op. 1 n° 2 in sol
(Adagio-Allegro vivace; Largo con espressione; Scherzo; Finale)
Giulio Castagnoli (1958) Trio
Lucia Ronchetti (1963) Tenebrosa per difetto di luna (Improvviso e Dedica)
Maurice Ravel (1875-1937) Trio (Modéré; Pantoum; Passacaille; Final)


Edizione 1993
ROMA. Mattatoio. Il Motore. Sala Lucernario

DICEMBRE
Lunedì 6 | Ore 21.30
Traiga cuentos la guitarra

Antonio de Santa Cruz (1700) Jacaras
Gaspar Sanz (1640-1710) Folias y Canarios
Santiago de Murcia (1673-1739) Fandango
Andrea Damiani, chitarra barocca Parizot 1777
Nicolò Paganini (1782-1840) Romanza
Stefano Cardi, chitarra Gio.Battista Fabricatore 1803
Hector d’Ayala (1914-1960) Gato y malambo
Manuel Ponce (1882-1948) Scherzino mexicano
Eduardo Falù (1923-2009) Samba argentina
Sylvie Genovese, chitarra classica José Ramirez
Anonimo Tarantella battente
Antonello Ricci e Gianfranco Preiti, chitarre battenti Vincenzo De Bonis
Enrique Granados (1867-1916) La Maja de Goya
Joaquin Rodrigo (1901-1999) Fandango
Stefano Cardi, chitarra classica Robert Ruck

Anonimo Senza titolo
Massimo Nardi, chitarra a nove corde Flame di Roberto Viglione
Nino Rota (1911-1979) su “A time for us”
Ryūichi Sakamoto (1952) “Open the door
Roberto Nicoletti, chitarra elettrica Cort e Carlo Cittadini, pianoforte

Martedì 7 | Ore 21.30
Solo nel Motore
Luisa Castellani, voce; Luca Signorini, violoncello, Marco Rogliano, violino; Daryl Buckley, chitarra; Enrico Pierannunzi, pianoforte

Dal Laudario di Cortona (1700) Laudi (ca. 1270) per voce
Salvatore Sciarrino (1947) Ai limiti della notte (1979) per violoncello
Michael Whiticker (1954) In Prison Air (1988) per chitarra e nastro
Johann P. von Westhoff (1656-1705) Suite (1696) per violino
Enrico Pieranunzi (1949) Improvvisazioni per pianoforte
Mario Garuti (1957) Il Giardino delle Esperidi (1984) Fantasia per violino
Domenico Gabrielli (1659-1690) Ricercare n.7 (1689) per violoncello
Cathy Berberian (1925-1983) Stripsody (1966) per voce

Mercoledì 8 | Ore 21.30
NUOVI TESTI NUOVE MUSICHE
Stefano Cardi, direttore; Christine Marano, soprano; Maria Ariis, voce recitante; Bassem el Khoury, voce recitante (su mastro); Antonio Politano, flauto dolce contralto
Freon Ensemble:
Giuseppe Pelura, flauto; Paolo Montin-Yvonne Fischer, clarinetti; Marco Rogliano, violino; Luca Sanzò, viola; Andrea Fossà, violoncello; Ugo Di Giovanni, chitarra e chitarra elettrica; Orietta Caianiello, pianoforte; Roberta Vacca, tastiera elettronica; Michele Iannaccone, Claudia Monaco, percussioni

Cosimo Colazzo (1964) Il mondo all’aperto per soprano e sei esecutori
Andrea Morricone (1964) Vuoto circonflesso per voce femminile e dieci esecutori
Fabrizio De Rossi Re (1960) Salse per gru, anatre, pernici tortore, colombacci, colombi e diversi uccelli – per flauto dolce e nastro
Maurice Ravel (1875-1937)/Giulio Castagnoli (1958) da “L’Enfant et les Sortilèges”:
Il fuoco; Il divano e la poltrona – trascrizione per voce recitante e sei esecutori
Stefano Savi Scarponi (1962) Solo un desiderio
per voce femminile, cinque esecutori e live electronics
Paolo Sinigaglia (1947-2017) Asifa
per voce femminile, 2 voci recitanti, 4 esecutori e live electronics


Edizione 1994
Nell’ambito di Progetto Musica
Comune di Roma. CIDIM. Dipartimento dello Spettacolo


ACQUARIO ROMANO
DICEMBRE
Sabato 3

Spazi Aperti
L’Acqua, il Musico, lo Specchio
. Dialogo scenico.
Musica su testi e disegni di Leonardo Da Vinci di Giovanni Bietti e Alessandro Cipriani
Enzo Fisichella, Nicola Tangari, attori; Olivia Centurioni, Maurizio Cappellari, Marco Quaranta, violini; Giovanni Pandolfo, viola; Susanna Krasznai, violoncello; Giovanni Bietti, pianoforte
Alessandro Cipriani, regia del suono; Giulio Latini, regia; Alba D’Urbano, video; Pietro Baldoni, fotografia

Venerdì 9
Spazi Aperti
Ore 19.00
Tavola rotonda. Giovani compositori, esperienze a confronto
Coordinatore: Mauro Cardi
Partecipano: Antonio Chiaramonte, Alessandro Cipriani, Duilio D’Alfonso, Maria Cristina De Amicis, Maurizio Giri, Roberto Grisley, Rosario Mirigliano, Koido Mendizabal, Lea Nicolai, Andrea Orsi, Matteo Pennese, Fabio Romano, Angelo Russo, Stefano Savi Scarponi, Fausto Sebastiani, Giovanni Trovalusci

Ore 21.00 Concerto
Giovani compositori italiani
Christine Marano, voce; Duo Echos (flauti), Enrico Casularo, Gianni Trovalusci; Duo pianistico Astarte, Roberta Vacca, Laura Miconi; Lorenzo Massotti, viola; Giorgio Ranalletta, sax; Gianni Francia, pianoforte; Andrea Orsi, chitarra

Alessandro Mastropiero (1968) Lied 1 (1992) – per sax e pianoforte
Andrea Orsi (1955)  Voci del settembre 1970 (1994) – per chitarra
Matteo  Pennese (1966) Altre onde (1994) – per voce femminile e viola
Antonio Chiaramonte (1962) “7” Vel Causa Universi (1994) per due flauti e elettronica dal vivo
Duilio D’Alfonso (1967) Ti con uno (1994) – per pianoforte
Angelo Russo (1965) Preludi (1991) – per pianoforte a quattro mani
Stefano Savi Scarponi (1962) Vow (1994) – per voce femminile e nastro
Maria Cristina De Amicis (1968) Indeterminato (1991-94) per flauto, nastro e elettr. dal vivo

Giovedì 15
Festa finale
Bèmanios quartet: Marco Malagola, Stefano Sanzò, Enrico Venturini, Maurizio Rizzuto, percussioni; Duo pianistico Astarte: Roberta Vacca, Laura Miconi;
Christine Marano, voce; Fabrizio De Rossi Re, Michele Dall’Ongaro, pianoforte; Claudio Jacomucci, fisarmonica; Fabrizio Paccagnini, batteria; Annapaola Bacalov, Paola De Rossi, Ketty Russo, Francesco Scavetta, Alessandra Sini, Antonella Sini, danzatori
Marina Pizzi, Riccardo Paladini, Roberto Soriani, speaker
Luiz Allegretti, installazione luminosa e light designer

Hans Gunter Broodmann (1955) Greetings to Hermann per quattro percussioni
Marcello Panni (1940) Tangomix per pianoforte a quattro mani
Fausto Sebastiani (1962) I got…. per voce, piano, tastiera midi e batteria
Riccardo Vaglini (1965) Voci di scomparsa per nastro
Iano Taktakisvili – Pandur per fisarmonica
Riccardo Giagni (1956) Un attimo per percussioni
Fabrizio De Rossi Re (1960) Naufragio Bösendorfer per pianoforte
Antonio Chiaramonte (1962) La ‘ill Hall ‘ill Halla per nastro
Mauro Cardi (1955) This song per nastro
Giulio Castagnoli (1958) Quattro quarte sigla radiofonica per nastro
Ivan Zubitsky – Festa bulgara per fisarmonica
Igor Stravinskij (1882-1971) Danze per pianoforte a quattro mani
Stefano Savi Scarponi (1962) Acquario in Macàdam per nastro
William Duckworth (1943-2012) Gymel per due marimba
Cristina De Amicis (1968) Aura per quattro percussioni e nastro
Paolo Sinigaglia – Dance Double per quattro percussioni, nastro e danzatori