Teatro di Documenti

ROMA. Associazione Teatro di Documenti
Fondata da Luciano Damiani, Luca Ronconi, Giuseppe Sinopoli
Stagione di concerti 1994-1999
Presidente Luciano Damiani
Consulente artistico Stefano Cardi

Stagione 1996

NOVEMBRE
Domenica 10 | Ore 21.00
Concerto nell’ambito di Progetto Musica 1996
Studi da Saggio su Pan
Azione sonora per flauti moderni, antichi, elettronici, etnici ed aerofoni con voce recitante

Duo Echos Enrico Casularo e Giovanni Trovalusci, flauti
Daniele Fracassi Voce recitante; Regia del suono Antonino Chiaramonte

Programma

Giovanni Trovalusci (1955) Dappoi che’l sole-Improvvisazione per flauto contralto rinascimentale e cimbali
Enrico Casularo (1957) Prova dell’esistenza dei simulacri – Improvvisazione per flauto basso e rombo
Jacques Hotteterre “Le Romain” (1684-1762) Ecos (1715) per due flauti barocchi in eco
>Kaija Saariaho (1952) Laconisme de l’aile (1982) per flauto e live electronics
Claude Debussy (1862-1918) Syrinx (1913) per flauto
Antonino Chiaramonte (1962) Jupiter Song (1996) per due flauti e live electronics – Prima
Bruno Maderna (1920-1973) Dialodia  per due flauti (1972)
Enrico Casularo (1957) / Giovanni Trovalusci (1955) Visione del Colore dell’Aria (variazione sull’inno a S. Venceslao) da Studi su “Il Colore dell’Aria” di Leonardo da Vinci (1992)
per due flauti e live electronics

Testi di Casularo e Trovalusci liberamente tratti da: Hilmann, Mozart, Morrison, Navarro, Krishnamurti


Sabato 16 | Ore 21.00
Chitarrista Stefano Cardi
Programma

John Dowland (1562-1626) Quattro pezzi: Dowland Semper Dolens; A Galliard; The Frog Galliard; My Lady Hundons Allmande
Johann Sebastian Bach (1685-1750) Suite BWV 997 (Preludio; Fuga; Sarabanda; Giga; Double
******************

Joaquin Rodrigo (1901-1999) Invocation et Danse (Hommage à Manuel de Falla)
William Walton (1902-1983) Five Bagatelles
Fritz Kreisler (1875-1962) Tre pezzi (trascr. S. Cardi)
Liebesfreud; Liebesleid; Preludio e Allegro nello stile di Pugnani


Sabato 23 | Ore 21.00
Piccolo Concerto Wien
Johanna Sensi Gamerith, violino; Luca Peverini, violoncello; Roberto Sensi, violone
Programma

Georg Christoph Wagenseil (1715-1777) Sonata n.6 in si bem. à violino, violoncello e basso
(Allegro; Larghetto; Allegro molto)
Jean Baptiste Breval (1756-1823) Trio op.39 n.1 in sol à violoncello principale, violino e basso
(Allegro; Andante; Rondò)
Anton Albrechtsberger (1729- ?) Divertimento in fa à violino, violoncello e violone
(Allegro; Menuetto, trio; Andante; Presto)
Leopold Mozart (1719-1787) Frasch-Parthia in do à violino, violoncello e basso
(Moderato; Pastorella; Vivace; Polonaise)
Jean Baptiste Breval (1756-1823) Trio op.39 n.3 in do à violoncello proncipale, violino e basso (Allegro; Andante con variazioni)
Johann Michael Haydn (1737-1806) Divertimento in do à violino concertato, violoncello concertato e violone (Allegro moderato; Adagio; Menuet, trio; Finale, presto)


Sabato 30 | Ore 21.00

Ravel Piano Trio
Claudio Trovajoli, pianoforte; Carlo Vicari, violino; Gianni Proietti, violoncello
Programma

Franz Joseph Haydn (1732-1809) Trio Hob. XV : 25 in sol maggiore
(Andante; Poco Adagio; Finale: Rondò all’ungherese. Presto)
Ludwig van Beethoven (1770-1827) Trio op.70 n.1 in re maggiore

(Allegro vivace e con brio; Largo assai ed espressivo; Presto)
*********************
Dmitri Sciostakovic (1906-1975) Trio n.2 op.67 (Andante; Allegro con brio; Largo; Allegretto)


DICEMBRE
Sabato 7 | Ore 21.00
Pianista Elena Matteucci
Programma

Robert Schumann (1810-1856) Kinderszenen op.15 Scene infantili
(Da terre e genti lontane; Una strana storia; Mosca cieca; Desiderio infantile; Perfetta felicità; Evento importante; Sogno; Accanto al camino; Sul cavalluccio di legno; Quasi troppo serio; Spaventare; Il bimbo s’addormenta; Parla il poeta)

Frédéric Chopin (1810-1849) Ballata n° 3 in la bemolle maggiore op.47;
Ballata n° 4 in fa minore op.52

Johannes Brahms (1833-1897) Variazioni e fuga su un tema di Händel op.24


Sabato 14 | Ore 21.00
Ensemble Ferruccio Busoni
Augusto Vismara, violino; Antonio Bossone, viola; Silvia Cappellini, pianoforte
Programma

Max Reger (1873-1916) Trio in si minore op.2
(Allegro appassionato ma non troppo; Scherzo. Allegretto; Adagio con variazioni)
Max Bruch (1838-1920) Tre pezzi dall.op.83 (Andante con moto; Moderato; Andante con moto)
Dmitri Sciostakovic (1906-1975) Tre duetti (Präludium; Gavotte; Walzer)
Robert Fuchs (1847-1927) Sieben Phantasiestücke op.57

(Mässig bewegt, Leidenschaftlich; Langsam, getragen; Mässig bewegt; Sehr gemüthvoll; Anmuthig; Lebhaft, zart; Etwas bewegt)


Sabato 21 | Ore 21.00
Natal dei tali
Concerto di Natale dei bambini e ragazzi della Scuola Popolare di Musica di Testaccio
Programma


Musiche natalizie riproposte dai partecipanti ai corsi di:
Flauto dolce, chitarra, clarinetto, percussioni, violino, Orchestra Jazz Under 18, Laboratorio Orchestra, Coro.
A cura dei docenti:
Tullio Visioli, Sylvie Genovese, Teresa Spagnuolo, Nicola Raffone, Massimo Pastorello, Piero Quarta, Manuela Garroni, Amedeo Scutiero, Gianni Silano.

Ideazione: Tullio Visioli, Amedeo Scutiero, Manuela Garroni, Gianni Silano, Nicola Raffone.
Scene: Ivés Legal


Domenica 22 dicembre ore 21
palata
Allen Winold Violista; Helga Ulsamer Winold Violoncellista;
Gianluigi Giglio Chitarrista
Programma

Franz Danzi (1763-1826) Duetto n.2 per viola e violoncello
(Allegro; Andante con moto; Allegretto)
Mauro Giuliani (1781-1829) Rossiniana n.6 op.124 per chitarra

*************
Ludwig van Beethoven (1770-1827) Duet mit zwei obligaten Augengläsern
per viola e violoncello (Allegro; Menuetto)
Niccolò Paganini (1782-1840) Serenata in do per viola, violoncello e chitarra

(Allegro spiritoso; Adagio non tanto. Unione, e con anima; Minuetto andantino amorosamente; Rondò con maestria e grazia (Canzonetta Genovese; Polacca. Andantino)

Stagione 1997
Otto itinerari tra Bach e Bill Evans

OTTOBRE
Domenica 12 | Ore 21.00
Giammarco & Palmieri Hardware
Sassofonista Maurizio Giammarco

Sculture suonanti di Claudio Palmieri

Presentazione

“Un intreccio espressivo nato dall’esigenza di sottrarre immagini e di evocare i suoni della materia scultorea, è alla base di un contrappunto in oro e nero che esplora la profondità del silenzio, traendo l’essenziale dalla musica di Giammarco e stemperando l’acuta voce metallica delle sculture di Palmieri ;” (Maria Vittorini)

Domenica 19 | Ore 17.30
Recital del violoncellista Luigi Lanzillotta

con la partecipazione del chitarrista Stefano Cardi
Letture di Mirella Mazzeranghi ; voce recitante Francesca Sanzò
Musiche di D’Amico, De Pablo, Morricone, Panni, Pennisi, Rueda

Programma

Luis De Pablo (1930) Ofrenda – Quattro pezzi per violoncello (1980)
alla memoria di Manuel Azana
Jesús Rueda (1961) Remembrance (1996)  per chitarra
Ennio Morricone (1928) Riflessi (1991) Liberamente; Velocissimo; Violento; Percussivo; Adagio
Francesco Pennisi  (1934-2000) Voce dal Carteggio (1976)
Marcello Panni (1940) Malbrù (1994) per voce di bambina e chitarra
Matteo D’Amico (1955) Couplet (1985)

Domenica 26 | Ore 21.00
Violinista Giorgio Sasso
Clavicembalista Salvatore Carchiolo
con la partecipazione del liutista Andrea Damiani e della pianista Orietta Caianiello
Testi scelti e letti da Gennaro Sasso
Musiche di Bach, Clementi, Ligeti, Webern

Programma

Johann Sebastian Bach (1685-1750) Sonata in la maggiore BWV 1015 per violino e cembalo
(_; Allegro; Andante un poco; Presto)
Aldo Clementi (1925) Fantasia (1978) per liuto
Johann Sebastian Bach – Sonata in mi maggiore BWV 1016 per violino e cembalo
(Adagio; Allegro; Adagio ma non tanto; Allegro)
Anton Webern (1883-1945) Quattro pezzi op.7 (1910) per violino e pianoforte
(Sehr langsam; Rasch; Sehr langsam; Bewegt)
György Ligeti (1923-2006) Passacaglia ungherese (1978) per cembalo
Johann Sebastian Bach – Sonata in si minore BWV 1014 per violino e cembalo
(Adagio; Allegro; Andante)


NOVEMBRE
Domenica 9 novembre | Ore 17.30

Violinista Augusto Vismara
Pianista Elena Matteucci
Presentazione e testi a cura di Susanna Pasticci
Musiche di Brahms, Maderna, Debussy

Programma

Johannes Brahms (1833-1897) Sonata op. 78 (1879)
(Vivace ma non troppo; Adagio; Allegro molto moderato)
Bruno Maderna (1920-1973) Pièce pour Ivry (1971) per violino solo
Claude Debussy (1862-1918) Sonata in sol minore (1917)
(Allegro vivo; Intermède (Fantasque et léger); Finale (Très animé)

Domenica 16 | Ore 21.00
Pianista Enrico Pieranunzi
con la partecipazione della cantante Ada Montellanico
Musiche di Bill Evans, Gershwin, Pieranunzi

Programma


Improvvisazone sui brani :
Enrico Pieranunzi: Je ne sais quoi; Ein li milin (no more words)
Esecuzione dei brani :
Enrico Pieranunzi: Horae; Per Valeria;
Tre racconti brevi :Racconto di mare; Jazzonerie; Lullaby (for the future children)
Improvvisazione sul brano: Very Early di Bill Evans, seguita dall ‘esecuzione di Very Early Variation di Bill Evans
Enrico Pieranunzi: Valse; Riflessione prima; Il grido; Riflessione seconda; Mutamenti
Improvvisazione sui brani:
Enrico Pieranunzi: Lighea; Si peu de temps; A nameless gate; L’heure oblique Seaward

Domenica 23 novembre | Ore 21
Trio Busoni

con la partecipazione del pianista Richard Trythall
Musiche di
Copland, Ives, musica popolare americana

Programma


Trio Busoni
Orietta Caianiello, pianoforte; Giulio Arrigo, violino; Francesco Sorrentino, violoncello
con la partecipazione del pianista Richard Trythall

il pianoforte e la musica popolare americana
Aaron Copland (1900-1990) Vitebsk (Studio su un tema ebraico)   (1929)
Charles Ives (1874-1954) Trio (1904)
(Andante moderato; Tsiaj; Moderato con moto)

Domenica 30 | Ore 17.30
Quartetto Michelangelo
Intervista a Susana Walton di Michele Dall’Ongaro
Musiche di Walton, Mozart-Razzi, Rossini/Dall’Ongaro, Brahms/Bonanno

Programma

Quartetto Michelangelo
Francesca Vicari, violino; Luca Sanzò, viola; Luigi Piovano, violoncello; Elena Matteucci, pianoforte; con la partecipazione straordinaria di Susana Walton
intervistata da Michele dall’Ongaro

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) / Fausto Razzi (1932)
Fantasia in fa minore K608 trascritta per organo meccanico (1995) Prima
(Allegro maestoso; Andante-Tempo I; Più mosso)
Gioacchino Rossini (1792-1868) / Michele dall’Ongaro (1957)
Rien ne va plus (1994)
(Un rien  Allegretto; Allegrissimo, anzi presto)
Johannes Brahms (1833-1897) Danze ungheresi
Trascrizione (1997) di Alessandro Bonanno (1959) Prima
William Walton (1902-1983) Quartetto (1919, rev. 1974)
(Allegramente; Allegro scherzando; Andante tranquillo; Allegro molto)

DICEMBRE
Domenica 7 | Ore 17.30

Mamma Oca racconta
Burattinmusica
Paola Campanini,  animazione e voce; Duo pianistico Astarte
Voce narrante Michele Suozzo
Musiche di Ravel, Antonioni, Russo

Programma

Mamma Oca racconta
su musiche di Maurice Ravel, Francesco Antonioni e Angelo Russo
Gruppo teatrale Burattinmusica
Testo, burattini e allestimento scenico Paola Campanini
Duo pianistico Astarte (Roberta Vacca – Laura Miconi)
Voce narrante Michele Suozzo
Animazione e voci Paola Campanini

Maurice Ravel (1875-1937)
Pavane de la Belle au bois dormant
Laideronnette, Impératrice des Pagodes (Trascrizione di Francesco Antonioni)
Petit Poucet (Trascrizione di Angelo Russo)
Les entretiens de la Belle et de la Bête (Trascrizione di Francesco Antonioni)
Le jardin féerique (Il giardino incantato)

“Mamma Oca racconta” è uno spettacolo tratto da alcune delle più note favole secentesche di Charles Perrault  e di M.me D’Aulnoy che hanno fornito a Maurice Ravel lo spunto per comporre l’omonima suite per l’infanzia “Ma mère l’oye”, qui proposta nell’originaria versione per pianoforte a quattro mani.
Alla suite di Ravel si intersecano tre sezioni, scritte dai giovani compositori Francesco Antonioni e Angelo Russo sulle favole  de “La Bella addormentata nel bosco“ , “Pollicino” e “Il giardino incantato” narrate dalla voce recitante.
Durante il suo lungo sonno Florina, la Bella addormentata nel bosco, sogna un’oca bianca che rende più lieve l’attesa del risveglio narrandole favole meravigliose: “Pollicino”, “Bruttina imperatrice delle pagode”, “La Bella e la Bestia”.
La musica, essendo nata specificatamente per queste favole, racconta e descrive insieme alle parole.
L’allestimento scenico è di estrema semplicità e rigore per dare maggiore risalto al racconto, all’azione e alla musica; i burattini e gli oggetti di scena vengono utilizzati a vista, con una tecnica che permette all’animatore-attore di partecipare direttamente allo spettacolo


Mercoledì 22 ottobre ore 21.00
Concerto straordinario
Ricordando Cesare A. Bixio
A cura di Nuova Consonanza :
Musiche di Clementi e Macchi su canzoni di Bixio

Stagione 1999